Home > Villa casino dei boschi collecchio

Villa casino dei boschi collecchio

Villa casino dei boschi collecchio

E' possibile visitare il centro parco, il parco e il giardino monumentale della villa; la villa è invece chiusa al pubblico. Per ulteriori informazioni si prega di contattare il Casinetto. L'architetto Bettoli aggiunse due ali laterali e il lungo colonnato al centro del quale venne posto il Casinetto, edificio con orologio e torre campanaria che un tempo ospitava il teatrino di corte. Il Casinetto è oggi sede amministrativa del parco e ospita oltre agli uffici, una sala mostra e convegni, una biblioteca e una xiloteca, raccolta di campioni di diverse tipologie di legno.

Il complesso monumentale del Casino dei boschi e il giardino ospitano anche manifestazioni ricreative e culturali, quali spettacoli teatrali, concerti e camminate. Il Parco monumentale prospiciente la Villa, conserva tracce dell'antica impostazione di Parco all'inglese. Disegnato da Barvitius tra il e il , conserva una forma geometrica regolare che si innesta armoniosamente nella struttura del bosco. Storicamente questi splendidi boschi hanno costituito una riserva di caccia. Nata già dall'epoca dei Farnese, questa tradizione venatoria è poi continuata coi Borbone e Maria Luigia, fino agli ultimi proprietari, i Principi Carrega.

L'aspetto elegante e signorile del paesaggio ricorda l'architettura dei grandi parchi all'inglese. La gradevole alternanza di boschi, prati stabili e seminativi, è arricchita dalla presenza di numerosi ruscelli,che alimentano piccoli specchi d'acqua. La copertura vegetale è costituita in buona parte da boschi misti di cerro e rovere, da boschi di roverella e da castagneti. Nel Parco si trovano anche altre formazioni forestali, tra cui spicca la storica Faggeta di Maria Amalia, il cui impianto risale al La flora del Parco è arricchita inoltre da numerose specie di fiori spontanei anemone, campanellino, varie specie di orchidee' e di funghi, la cui cospicua presenza è indice del complessivo buono stato di salute del bosco.

Michele che pesa le anime sottraendole ai demoni , forse della stessa mano dello scultore post-antelamico attivo nelle pievi di Fornovo e Bardone XII secolo. Nella navata, forse ampliata nel Quattrocento, in controfacciata, è visibile una Madonna col Bambino ed i SS. Apollonia, Carlo Borromeo e Caterina d'Alessandria metà del Seicento , nel presbiterio si trova una Addolorata del Borghesi '41 e nella cappella ricavata alla base del campanile un affresco tardo-quattrocentesco con La Madonna, il Bambino, un Santo Vescovo e S.

Antonio Abate. Poco distante e strettamente connessa anche storicamente al Casino dei Boschi è la Villa del Ferlaro che Maria Luigia fece costruire per i propri figli sul preesistente Casinetto Fedolfi dall'architetto Paolo Gazzola fra il ed il Notizie più lette. Ultime notizie standard. Le altre notizie. IL caso Video-denuncia delle Iene su un medico bariatrico. Calcio malato Libertaspes-Pallavicino, squalifiche record per i violenti. Fidenza Tragica lite in famiglia: Busseto La mamma di Nicolas: Scontro fra 6 auto: Tribunale Condannato due volte lo stesso giorno.

Parlano i frati. Parma-Atalanta Esodo atalantino domenica al Tardini: Il giornale di oggi.

Boschi di Carrega: il lago della Grotta è stato riempito - Gazzetta di Parma

A 5 km da Sala Baganza, in direzione Collecchio, ai margini dei Boschi di connessa anche storicamente al Casino dei Boschi è la Villa del Ferlaro che Maria. Il Casino dei Boschi è un edificio dalle forme neoclassiche, situato all'interno del parco naturale regionale dei Boschi di Carrega in via Olma 2 a Sala Baganza, in provincia di Parma. Indice. 1 Storia; 2 Descrizione. Villa; Prolunga; Casinetto; Ghetto; Casa di Pietra Collecchio e Sala Baganza il Casino, il Ferlaro e i numerosi edifici di servizio. Un grande progetto di recupero del Casino e del Parco dei Boschi di Carrega a Sala Baganza per restituire all'antico splendore luoghi oggi in. Parco dei Boschi di Carrega - Itinerari: 1 ora e 15 minuti, Elevato interesse: flora. Il giardino della Villa Casino dei Boschi, A piedi semplice 1 h. Il Parco da Via. Il complesso monumentale del Casino dei boschi e il giardino ospitano anche prospiciente la Villa, conserva tracce dell'antica impostazione di Parco all'inglese . Disegnato Da Collecchio e Sala Baganza seguire le indicazioni per il parco. Raffaele Carrega Bertolini, proprietario di terreni e della villa Casino dei Boschi ha ringraziato i volontari del Ges «per l'intensa attività svolta e. Il Casino dei Boschi si trova all'interno del parco regionale dei Oggi purtroppo la Villa ed intere parti del complesso versano in uno stato di.

Toplists